IC MARCO POLO

Inclusione

 

Per una scuola di tutti e di ciascuno

L’inclusione scolastica riguarda le bambine e i bambini, le alunne e gli alunni, le studentesse e gli studenti e risponde ai differenti bisogni educativi realizzandosi attraverso strategie educative e didattiche finalizzate allo sviluppo delle potenzialità di ciascuno nel rispetto del diritto all’autodeterminazione e all’accomodamento ragionevole nella prospettiva della migliore qualità di vita possibile (Decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 66Decreto Legislativo 7 agosto 2019, n. 96) 

Sede di Fabriano – IC Marco Polo

BES – Bisogni Educativi Speciali

 

I BES sono espressi da quegli alunni che vivono una situazione particolare, che li ostacola nell’apprendimento e nello sviluppo. Essi hanno dunque necessità di interventi tagliati accuratamente su misura della loro situazione di difficoltà e dei fattori che la originano e/o mantengono.

Il concetto di  Bisogni Educativi Speciali (BES)  si basa su una visione globale della persona con riferimento al modello ICF (International Classification of Functioning, disability and health) definito dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS, 2002).

 

Documenti e Modulistica

 

⇒ PAI – Piano Annuale Inclusione – IC M. Polo – as 2020-2021

⇒ Gruppi di lavoro GLI e GLO

⇒ Modulistica Bisogni Educativi Speciali

 

Linee guida Ministeriali per l’inclusione

Progetti d’Istituto per una scuola inclusiva

 

PROGETTO “ITALIANO L2” (Primaria e Secondaria)
Insegnamento dell’Italiano come L2 alla scuola Primaria e Secondaria in orario curricolare. Finalità del progetto: Sostegno linguistico ai ragazzi neo arrivati. Obiettivi: Apprendimento della lingua italiana.
PROGETTO INCLUSIONE “PET THERAPY” (Infanzia)
Tutte le sezioni della scuola dell’Infanzia saranno coinvolte nelle attività organizzate dall’associazione “Zampa Bianca”, una volta a settimana, per un totale di cinque incontri. L’obiettivo generale è quello favorire le funzioni cognitive e sociali attraverso il lavoro di gruppo, la condivisione, il rispetto dei turni e dell’alterità, l’espressione delle proprie emozioni e di quelle altrui. Si specifica che, data l’emergenza epidemiologica in corso, le attività si svolgeranno all’aperto.
PROGETTO “PREVENZIONE E CONTRASTO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA” (Primaria e Secondaria)
Attività di supporto agli alunni in difficoltà per la prevenzione e il contrasto della dispersione scolastica in ottemperanza dell’art. 1, comma 7, lettera l) della Legge n. 107 del 2015.
PROGETTO “P.I.P.P.I.”(Infanzia, Primaria e Secondaria)
programma di intervento promosso dal Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali in collaborazione con l’Università di Padova – Dipartimento Scienze dell’Educazione, rivolto a famiglie in situazione di vulnerabilità, che si trovano a dover fronteggiare situazioni impegnative in cui può risultare difficile e complicato il compito di garantire ai figli un livello di benessere durante il delicato e naturale processo di crescita e sviluppo.
PROGETTO “RINFORZO CONOSCENZE DI BASE”(Primaria e Secondaria)
Attività strutturate per potenziare la capacità di imparare ad imparare, nello specifico per lo sviluppo di competenze alfabetico-funzionali, multilinguistiche, matematiche, necessarie per gestire efficacemente il proprio apprendimento e la propria carriera scolastica. Nella scuola Primaria le discipline coinvolte sono: Italiano, Matematica e Inglese mentre nella Secondaria le discipline coinvolte sono: Italiano, Matematica e Inglese.
PROGETTO “ISTRUZIONE DOMICILIARE”(Infanzia, Primaria e Secondaria)
si propone di garantire il diritto/dovere all’apprendimento degli alunni/alunne colpiti da gravi patologie e impediti a frequentare la scuola per gravi motivi di salute per più di trenta giorni, sostenendoli e guidandoli sul piano didattico attraverso un percorso personalizzato.

Visita la sezione dedicata alle attività e progetti

Il nostro Istituto ha aderito al progetto nazionale “Dislessia Amica”, realizzato dalla Associazione Italiana Dislessia (AID) con Fondazione TIM e di intesa con il MIUR.

 

Collegamenti