Indirizzo musicale

VIDEO PRESENTAZIONE DELL’ INDIRIZZO MUSICALE
HAPPY XMAS – laboratorio musicale

Nella Scuola Secondaria di primo grado “Marco Polo”, il corso ad indirizzo musicale è presente sin dall’anno scolastico 1980-1981.

Imparare a suonare uno strumento costituisce per lo studente un’importante occasione di crescita, un valore aggiunto alla sua formazione non solo culturale ma anche personale.

Che cos’è l’indirizzo musicale?

All’interno della Scuola Secondaria di I grado, l’indirizzo musicale è un ampliamento del normale corso di studi e offre all’alunno l’opportunità di imparare a suonare uno strumento musicale. Inoltre gli alunni iscritti all’Indirizzo Musicale hanno la possibilità di suonare insieme ai loro compagni in formazioni orchestrali: si tratta di un’esperienza di forte valenza emotiva, sociale e culturale. Il corso ad Indirizzo Musicale, oltre ad offrire solide basi per i ragazzi che poi decideranno di proseguire gli studi musicali e diventare musicisti professionisti, svolge un’importante funzione educativa e formativa, sfruttando la musica come canale comunicativo privilegiato.

Come ci si iscrive?

Si possono iscrivere tutti gli alunni provenienti dalle scuole primarie del territorio, anche esterni all’Istituto Comprensivo “Marco Polo”. Si accede al corso tramite un colloquio attitudinale, utile soprattutto per conoscere eventuali predisposizioni per uno strumento piuttosto che per un altro. Non è richiesta nessuna conoscenza musicale specifica: tutti gli alunni possono imparare a suonare uno strumento!

Quanto dura il corso?

Tre anni: il corso ad Indirizzo Musicale ha la stessa durata del triennio della Scuola Secondaria di I grado.

Come si svolgono le lezioni?

Le attività musicali si svolgono in due ore settimanali (con uno o, al max, due rientri pomeridiani). Un’ora è dedicata alla lezione individuale di strumento; la seconda ora è invece dedicata all’orchestra e alla musica d’insieme in piccole formazioni: è il momento in cui l’alunno impara in maniera esperienziale a conoscere, gustare e rispettare il proprio ruolo all’interno di un gruppo.

Si può scegliere lo strumento?

La scuola propone l’insegnamento dei seguenti strumenti: Chitarra, ClarinettoPianoforte e Violino.  L’assegnazione dello strumento avviene in base alle preferenze espresse dall’alunno, alle attitudini rilevate e alla disponibilità di posti.

Manifestazioni e attività

Durante l’anno scolastico vengono organizzati saggi, concerti, scambi musicali con altre scuole e manifestazioni in collaborazione con associazioni del territorio. Gli alunni inoltre possono partecipare a concorsi musicali specifici per il proprio strumento o per la musica d’insieme. Queste esperienze hanno come obiettivo la crescita emotiva, culturale e sociale dei ragazzi; le esibizioni musicali, individuali o in orchestra, offrono inoltre la possibilità di gestire emotivamente performance pubbliche e di fare esperienza nella pianificazioni di studi, traguardi ed obiettivi.

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi al Prof. Lorenzo Ciavattini  (lorenzo.ciavattini@icmpolo.edu.it), coordinatore dell’Indirizzo Musicale.

 

archivio concerti